Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Ernesto-Diaz Infante e Chris Forsyth ‘As Is Stated…Before Know’

(Evolving Ear/Pax Recordings 2003)

Prendete questo cd, osservatene la copertina anonima per un breve momento; poi con decisione infilatelo a forza nel lettore e stendetevi ad occhi chiusi dove meglio credete. Ricordatevi di coprirvi ben benino con una copertina adeguata e poi pigiate delicatamente il tasto play e lasciatevi semplicemente andare.
Verrete introdotti da un loop chitarristico in un'universo rarefatto dove l'assenza di peso sembra essere una piacevole costante, verrete introdotti in un'universo popolato di lunghe ombre autunnali che lentamente vi avvolgeranno facendovi rallegrare di aver i piedi ben al caldo.
Nella testa pian piano vi appariranno come per magia immagini di viaggi in auto mai fatti da fare, con il sole all'orizzonte che sembra sempre troppo distante, sentirete forse le mani intorpidite ma nessuna paura; è tutto a posto.
Forse inizierete ad addormentarvi e la vostra percezione della stanza lentamente svanirà come un brutto ricordo, l'anima comincerà a bruciarvi; forse sognerete delle labbra non troppo rosse.
Il tempo verrà assorbito come acqua dal deserto nel quale vi troverete stupiti ad osservare il cielo.
Riconoscerete strutture degne di Feldman prendervi per mano, guaderete placidi torrenti contemplativi con una bottiglia vuota in mano per giungere di fronte ad un cartello polveroso con su scritto Fahey, durante la notte riposerete senza stanchezza accanto ad un fuoco sotto l'oscuro cielo di Bailey; ed ancora al mattino seguente vi ritroverete come Travis in Paris-Texas ad osservare l'orizzonte infuocato.
Poi tutto finirà quasi all'improvviso ma non vi costerà nessuna fatica pigiare di nuovo il tasto play scordandosi del telefono che suona a vuoto.
L'ultima battuta di uno scialbo film italiano dice 'TUTTO E' BELLO'.
Vien voglia di crederci..........

Aggiunto: December 18th 2003
Recensore: Marco Carcasi
Voto:
Link Correlati: www.paxrecordings.com
Hits: 3271
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest