Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Hood 'Compilations 1995-2002'


(Misplaced Music - 2003)


Abbiamo avuto già modo di occuparci del doppio cd “Singles compiled”. Come anticipato in quella sede, l’uscita di questo è avvenuto in contemporanea con una seconda raccolta, intitolata “Compilations 1995-2002”, nella quale sono stati riuniti tutti i brani targati Hood comparsi su compilations (cassette, 7”, lp e cd) nel periodo in oggetto.
Si tratta nel complesso di venti tracce e non ve n’è uno che non sia una rarità, essendo tutti pezzi inclusi in produzioni sempre licenziate in edizioni limitatissime, e spesso di assai difficile reperibilità, brani destinati altrimenti a rimanere nel dimenticatoio anche perché la maggior parte delle etichette, che a suo tempo hanno prodotto dette compilations, oggi non esistono più.
C’è una sostanziale differenza rispetto alla raccolta “Singles compiled”: gli Hood sembrano avere sempre avuto una certa cura nello scegliere i brani da inserire nelle compilations alle quali veniva loro chiesto di contribuire e il riunirli ora tutti insieme ha permesso di offrire un cd più omogeneo ed organico, sia con riguardo alle sonorità che al livello delle registrazioni. L’esito è rappresentato da una qualità, una continuità e una scorrevolezza, che quasi potrebbero eguagliare quelle di un album vero e proprio.
Pertanto, a proposito di questo “Compilations 1995 – 2002” non pare potersi ripetere la considerazione fatta a proposito della raccolta “Singles compiled”: non solo i seguaci dell’ensamble di Leeds troveranno qui del prezioso materiale che ormai avevano perso ogni speranza di recuperare e avranno un ottimo esempio della grande ecletticità di questa band, ma anche quanti hanno scoperto la band solo di recente, rimarranno piacevolmente sorpresi dal valore della più gran parte di questi brani e riconosceranno immediatamente in essi lo stesso gruppo che ha dato alla luce quel bellissimo album, quale è “Cold house”, che ha consentito loro di conoscerli.

Aggiunto: July 28th 2003
Recensore: Alessandro Crestani
Voto:
Link Correlati: Misplaced Music
Hits: 1263
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest