Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Kaffe Matthews/Andrea Neumann/Sachiko M 'In Case Of Fire Take The Stairs'

(Improvised Music From Japan/Fringes 2003)

Sessione dal live datata 2002 in quel di Tokyo per le tre signorine molto carine che si cimentano al laptop, al piano trattato ed ai microfoni a contatto in un, purtroppo, abbastanza consueto tour de force acustico che non aggiunge più di tanto alla fama delle tre artiste; prese in considerazione languendo talvolta (se non spesso) in una pericolosa palude di luoghi comuni del genere. Le prime due tracce ci avvolgono in maniera spiraliforme, senza tuttavia lasciarci nessun brivido lungo la schiena, lo scarto è dato spesso dal lavoro di rielaborazione dei suoni elaborati dalla Matthews che riesce ad avvolgere l'ascoltatore in una nube sgranata di frequenze oniriche che conosciamo bene dalle precedenti opere della simpatica Kaffe, ma che ricordavamo tuttavia molto più intense e oltremodo taglienti, le sovrapposizioni della parte acustica deviano in parte il percorso senza scaldare più di tanto, ed allora quando nel terzo brano una pulsazione elettronica ben presente inizia ad occupare lo spettro sonoro duellando cupamente con il metallico sfrigolio delle corde si è quasi convinti che il cambio di marcia sia imminente; invece nulla.
Chiarisco che il lavoro non è orrido come le mie parole possono lasciar presupporre, è soltanto la perfetta esposizione di tutti i luoghi comuni di un genere che se assolutamente privo di ironia può dar luogo ad un forte ed incontrollabile torpore se non ad improvvisi slanci verso il proprio impianto stereo per riportare il proprio ambiente a quel silenzio che talvolta è molto più rinfrancante di tutto questo baccano serioso.

Aggiunto: June 30th 2003
Recensore: Marco Carcasi
Voto:
Link Correlati: www.japanimprov.com
Hits: 1231
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest