Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


H-strychnine 'Play With Kytes'

(Ammonia Records-Sony Music Italia) 2002

Gli H-strychnine ostentano una certa sicurezza nelle cose che fanno, non suonano certo come una band alle prime armi. Ma attenzione, non si credono certo superiori, ma piuttosto suonano un buon metal crossover solido, con canzoni ben pensate, suonate decentemente e ben prodotte.
Certo, le radici di questi ragazzi si rilevano piuttosto facilmente (Korn, Snapcase, e i vecchi Deftones su tutti direi) e pure la voce suona piuttosto già sentita; ma non vuol dire che questo sia necessariamente un male. Alla fine credo che ormai sia piuttosto difficile proporre qualcosa di nuovissimo sul piano nu-metal / crossover; perciò se volete accontentarvi, direi che gli H-strychnine cadono davvero a fagiuolo (e pure a pisello).
Da ascoltare bene soprattutto Hate For State , Surf Rebel e Incommunicability.
E' da lodare comunque il tentativo di proporre pezzi leggermente più lunghi della media con qualche sperimentazione qui e lì.
Da ascoltare.

Aggiunto: July 23rd 2003
Recensore: Damiano Gerli
Voto:
Link Correlati: Homepage band
Hits: 1222
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest