Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Ernesto Rodrigues / Guilherme Rodrigues / Manuel Mota / José Oliveira “Assemblage”

(Creative sources-2003)

Ritorna la Creative Sources di Ernesto Rodrigues con due nuove pubblicazioni (per quella de I Treni Inerti recensione a breve), di cui la prima vede impegnato proprio il padrone di casa in una formazione che si è arricchita della preziosa collaborazione di Manuel Mota (electric guitar) e insieme ai compagni di sempre di Ernesto (violin viola), Guilherme Rodrigues (cello, pocket trumpet) e José Oliveria (percussion, acoustic guitar, insieme piano). La prima cosa da rilevare è lo status qualitativo che la Creative Sources sta raggiungendo di pubblicazioni in pubblicazioni e che sembra ogni volta aggiungere qualcosa di nuovo alle precedenti collaborazioni. Questo nuovo parto del quartetto vede l’opera divisa in tre parti che sono l’esatta tesi, antitesi e sintesi di questo progetto. Se, infatti, nella prima traccia i quattro giocano a nascondersi tra loro e a ricercare il silenzio sopra tutto, nella seguente prevale l’ incontro/scontro dei vari strumenti in cui risulta fondamentale il lavoro di raccordo operato da Oliveira e da un Mota in grandissima forma. La terza traccia è, dicevamo, la perfetta sintesi tra rumore e silenzio a dimostrarci come esse siano fondamentali l’un con l’altro. Dunque è il terreno dell’improvvisata e della contemporanea ad essere ancora una volta scosso. Il modo di dosare gli strumenti e l’onda d’urto sonora di certi passaggi ci regalano un lavoro dinamico e un suono, in più di un’occasione, memorabile. Consigliato.

Aggiunto: July 25th 2003
Recensore: Alfredo Rastelli
Voto:
Link Correlati: Creative Sources
Hits: 1039
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest