Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Marco Nodari ‘Vertigo’

(Da Vinci Classics 2019)

È sempre interessante vedere come strumenti che vantano una tradizione antica - e prevalentemente legata a contesti religiosi - come l’organo, trovino posto nelle composizioni di un autore contemporaneo. Consapevole del fascino ma anche del rischio di questa sfida, Marco Nodari, compositore italiano classe 1969, decide saggiamente di porsi a metà strada tra tradizione e innovazione, facendo un ampio quanto personale utilizzo di armonie tonali e modali, variazioni su tema, elaborati intrecci polifonici. Il risultato è quanto mai felice e variegato: si passa da brani pervasi da un lirismo di arcana bellezza (Aria, 4 Invenzioni) ad altri attraversati da un motorismo ritmico inarrestabile ma in continua mutazione (Vertigo, Polychromy), passando per uno scoperto omaggio al Maestro riconosciuto della musica classica per organo, vale a dire J.S. Bach. In taluni casi (Epigraph) il Nostro perviene a esiti introspettivi e drammatici, caratterizzati da un intenso cromatismo. L’ultimo brano in programma, The Lord Is My Shepherd, vede, a fianco dell’organo – suonato alternativamente, nelle composizioni qui eseguite, da Simone Vebber, Svetla Tsvetkova, Leonardo Carrieri - la voce del soprano Joanna Klisowska, che intona una melodia sillabica che, passando per abbellimenti, modulazioni armoniche e dialoghi contrappuntistici, ci conduce al termine di un Cd davvero affascinante.

Aggiunto: January 26th 2020
Recensore: Filippo Focosi
Voto:
Link Correlati: Da Vinci Classics Home Page
Hits: 301
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest