Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Fausto Sebastiani ‘Il paese degli uomini integri’

(Stradivarius 2019)

'Il paese degli uomini integri' è il titolo dell’opera scritta nel 2017 dal compositore italiano Fausto Sebastiani, su testi di Sandro Cappelletto, che è la voce narrante in questa registrazione che vede protagonisti anche la soprano Marta Vulpi, il quartetto di sassofoni Apeiron Sax Quartet, e i percussionisti dell’Aura Ensemble. L’opera (della durata di circa 30 minuti) è dedicata alla figura del capitano Thomas Sankara, presidente del Burkina Faso, assassinato il 15 ottobre del 1987 assieme a dodici guardie del corpo. Sebastiani mostra grande sensibilità nel creare un contrappunto musicale che ora enfatizza ora semplicemente accompagna il racconto, davvero coinvolgente (dal punto di vista emotivo e morale), di Cappelletto, alternando rielaborazioni di melodie africane a sezioni più sperimentali, seppur mai percepibili come enti a sé stanti, essendo sempre perfettamente aderenti al testo e alla drammaturgia a esso inerente. Nei restanti brani del Cd questi due aspetti, qui complementari, sono enfatizzati separatamente. Se dunque Solo (1989, per sassofono soprano), e Lo Scarabeo d’oro (2018, per percussione), si caratterizzano per la ricerca strumentale e per il virtuosismo richiesto agli interpreti – senza mai spingersi a esiti estremi -, in Now’s the sax (2017, per quintetto di sax) affiorano idiomi jazzistici, seppur rivisitati alla luce di un raffinato gioco a incastri che risente della lezione di un autore come Franco Donatoni.

Aggiunto: January 26th 2020
Recensore: Filippo Focosi
Voto:
Link Correlati: Stradivarius Records Home Page
Hits: 121
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest