Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Davide Anzaghi ‘Piano Works’

(Da Vinci Classics 2019)

La musica di Davide Anzaghi abita i territori del notturno, del misterioso, dell’introspettivo. Le composizioni per pianoforte dell’autore milanese classe 1936 qui presentate, magistralmente interpretate da Giusy Caruso, coprono un arco temporale assai ampio: dal 1971 al 2016. A restare immutato, nell’evoluzione del linguaggio del compositore, è il carattere di sospensione metafisica dei suoi lavori, diversi per lunghezza e concezione. La sua è una scrittura astratta, che fa un uso ampio, ancorché libero, dell’atonalità e della dodecafonia. Anche laddove la rarefazione sonora cede il passo alla densità ritmica e contrappuntistica, prevale un senso di precarietà e frammentazione. Una singolare espressività attraversa queste pagine: la si coglie soprattutto nel senso di sorpresa che sovente coglie l’ascoltatore, e con cui Anzaghi è bravo a giocare, sia dal punto di vista formale che timbrico.

Aggiunto: July 23rd 2019
Recensore: Filippo Focosi
Voto:
Link Correlati: Da Vinci Classics Home Page
Hits: 84
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest