Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Eric Alexander ‘Leap of Faith’

(Giant Step Arts 2019)

Il trio pianoless di Eric Alexander, con Johnathan Blake alla batteria e Doug Weiss al contrabbasso, propone un jazz decisamente e consapevolmente ancorato nella tradizione. I numi tutelari di Alexander sono inequivocabilmente Sonny Rollins e John Coltrane. Soprattutto quest’ultimo è riconoscibile negli stilemi di brani come Mars e Second Impression (anche il titolo non è casuale….). L’atto di fede richiamato dal titolo dell’album è proprio quello espresso nei confronti di questi grandi maestri. Ai quali in Magyar si accompagna anche il Béla Bartók della Music for Strings, Percussion and Celesta. Bravi i compagni di viaggio del leader, che convincono anche nei (pochi) spazi di libertà che si prendono: segnalo il denso ed energico assolo di Blake in Mars e quello, molto espressivo, di Weiss in Big Richard. Un bel disco, che, tra gli altri pregi, ha senz’altro quello di farci venire voglia di andare a riascoltare i colossi del jazz.

Aggiunto: July 10th 2019
Recensore: A. G. Bertinetto
Voto:
Link Correlati: Giant Step Arts Home Page
Hits: 45
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest