Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Lotus 'Nessuno è innocente'

(Mescal/Sony Music 2003)

Dell’attività di Amerigo Verardi come cantante-chitarrista, dalla seconda metà degli anni Ottanta in avanti, e successivamente anche come produttore artistico (dei Sonica, dei Baustelle, dei Virginiana Miller, di Valentina Gravili), avevo brevemente accennato nella recensione del CD singolo “Io sono il re” che preludeva a questo “Nessuno è innocente”. In questo esordio sulla lunga distanza del progetto Lotus tre lustri e più di esperienza e follia (sentire Yeahjaouijasi!, che ne distribuisce una discreta quantità) servono a raccogliere alcuni esponenti – più o meno fuori dal coro – della musica italiana e a confezionare un album di tutto rispetto.
Il suono dei Lotus (con Verardi sono della partita Claudio Chiari e Silvio Trisciuzzi) è azzimato e leggermente retrò, come la foto del leader nel libretto: a chi scrive ricorda un po’ quello degli ultimi Flaming Lips e Mercury Rev (ad esempio Lazy Jane e la title-track), ma con una grinta più rock (sentire Ricchi e poveri, il cui testo è firmato da Federico Fiumani dei Diaframma). I numerosi, sopra accennati ospiti (Manuel Agnelli degli Afterhours ai cori in Io sono il re, e – citando alla rinfusa – componenti dei gruppi Arcastella, Lova, Sonica) svolgono tutti un ruolo congruo: chi scrive desidera sottolineare particolarmente gli apporti chitarristici di Giovanni Ferrario dei Micevice in Lazy Jane e Squalo (sua anche la musica) e l’eleganza di Francesco Bianconi dei Baustelle (voce e co-autore in Nessuno è innocente).

Aggiunto: June 10th 2003
Recensore: Marco Fiori
Voto:
Link Correlati: Sito della Mescal
Hits: 1008
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest