Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Phil Salathé ‘Imaginary Birds’

(Ravello 2019)

Autore di formazione eclettica e dalla personalità brillante, Phil Salathé ci mostra il suo lato più estroverso nei due brani ispirati al mondo degli animali, Mandarin Ducks per oboe e corno inglese e Imaginary Birds per solo corno, caratterizzati da fraseggi guizzanti e ricchi di verve. The Wood Between the Worlds per oboe, corno inglese, violoncello e pianoforte, ci trasporta invece in un mondo inizialmente popolato da melodie sognanti, eteree, sospese, cullate da delicati arpeggi o accordi appena accennati, che lasciano gradualmente spazio a episodi ritmicamente vivaci, caratterizzati da un costante senso di sorpresa e fascinazione (non da ultimo per gli impasti timbrici). L’unico brano che si presenta non nella forma di suite suddivisa in brevi movimenti è The Heart That Loves But Once, in cui la viola e l’oboe disegnano figure irrequiete, in contrappunto talvolta dissonante con l’arpa, il pianoforte o la celesta. A dimostrazione che Salathé sa avventurarsi anche in territori espressivi più accidentati, in virtù di quella versatilità che è una delle sue cifre distintive.

Aggiunto: February 25th 2019
Recensore: Filippo Focosi
Voto:
Link Correlati: Ravello Records Home Page
Hits: 79
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest