Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Leonardo Angelucci ‘Questo frastuono immenso’

(Alka Record Label 2018)

Di immenso e di frastuono c’è solo il titolo, nella/della simpatica raccolta di dieci brani prodotta dal cantautore romano Leonardo Angelucci. Siamo infatti in pieno italico cantautorato medio, che l’ex Lateral Blast ammannisce (lui anche alle chitarre e alle tastiere) assieme al chitarrista Simone Pierotti, al bassista Matteo Troiani e a Tommaso Guerrieri alla batteria. Non manca la pletora di ospiti a strumenti e voci varie, tra i quali ricordiamo Daniele Coccia de Il Muro del Canto ai cori in È Natale.
Nell’ambito di un prodotto professionale e ben curato, eclettico nelle sonorità (che includono quasi tutto lo scibile AOR-adiofonico) e simpatico, appunto, nei testi amichevoli (cfr. per tutte Jurassic Park), ha una sua dignità. Si prega astenersi però chi ama sentir citati nei brani nuotatori e general Sanjurjo.

Aggiunto: February 14th 2019
Recensore: Marco Fiori
Voto:
Link Correlati: Leonardo Angelucci Home Page
Hits: 94
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest