Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Quadrosonar ‘Fuga sul Pianeta Rosso’

(Phonarchia Dischi 2018)

Sarà perché son toscani, ma a fior d’orecchio i Quadrosonar ricordano un poco i Litfiba della fine degli anni Ottanta (cfr. Can che abbaia): senz’altro il cantante (e tastierista) Francesco Thomas Ferretti non gronda epica come il giovane Pelù (anche se Un istante su Marte è una ballata intensa), ma la sensazione “caldo rock/freddo wave” quella è (Cosa resta di me).
Filologicamente e in realtà, i suoni elettronici “da stadio” guardano più ai Novanta (cfr. Zero (scegli me)), ma si è abbastanza sicuri che al chitarrista Matteo Quiriconi il paragone con Ghigo Renzulli non dispiacerebbe affatto (anzi, vista la provenienza, garberebbe abbastanza: 05.59 A.M.).
Un parere: per eliminare le ultime scorie Negramaro (cfr. Lunasia), consigliato un ascolto prolungato di Editors e White Lies.

Aggiunto: October 22nd 2018
Recensore: Marco Fiori
Voto:
Link Correlati: Quadrosonar Facebook Page
Hits: 49
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest