Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Comaneci ‘Rob a bank’

(Tannen 2018)

Il quinto lavoro del trio ravvenate è il disco più centrato del percorso musicale iniziato tredici anni fa.
Con “Rob a bank” i Comaneci si sono concentrati più che nel passato con la tradizione blues, fondendola con un pop sofisticato non solo impreziosito dalla voce della fondatrice del gruppo, Francesca Amati, ma anche dagli arrangiamenti, sempre puntuali e azzeccati, rendendo questo disco un ottimo prodotto, grazie anche al lavoro fatto in cabina di regia da Mattia Coletti.
Lovers ha la maggior dose di struttura Americana, grazie al banjo e non solo, brano che fa il paio con il folk-pop circolare di I want you all. Con The lake, il trio espande il sound in una ballata pop avvolgente e mistica, mentre il lavoro svolto in Coccon è incredibile, per il crescendo del sound e per la progressiva intensità che avvolge l’ascoltatore.
Se con Plainsong i Comaneci sono romantici, quasi quanto gli Spain, con Magical thoughts regalano momenti di alt-pop estremamente raffinato.
Lasciatevi incantare e trasportare da questo disco delicato, minimo, ma grandioso!

Aggiunto: July 6th 2018
Recensore: Vittorio Lannutti
Voto:
Link Correlati: Comaneci Facebook Page
Hits: 78
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest