Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Emily Sternfeld-Dunn ‘SHE’

(Navona Records 2018)

Il timbro vocale cristallino e definito di Emily Sternfeld-Dunn, accompagnato al pianoforte dal tocco delicato e scorrevole di Amanda Pfenninger, fanno da sfondo a questo CD che raccoglie composizioni per soprano e pianoforte ispirate ai sapienti testi di Emily Dickinson e del librettista e attore Philip Littell. Too Few the Mornings Be di Gordon sottolinea musicalmente, in maniera molto pregnante, le poesie della Dickinson, mentre nel ciclo di canzoni Eve-Songs Heggie crea un denso sostegno armonico e melodico ai testi di Littell. Il tutto ben interpretato ed eseguito dalla voce penetrante della Sternfeld-Dunn che dona lucentezza e trasparenza a queste piacevoli composizioni.

Aggiunto: June 25th 2018
Recensore: Luciano Feliciani
Voto:
Link Correlati: Navona Records Home Page
Hits: 29
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest