Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Maath ‘Darkness, Void and Silence’

(Eibon Records 2017)

Inserire “Darkness, Void and Silence” nel lettore vuol dire imbattersi in un profondo viaggio mentale, fatto di algide e oscure sonorità ambient. Musica assai deep quella che ci propone da anni il capitolino Maath, confermandosi anche questa volta come uno tra i migliori scultori di paesaggi isolazionisti attivi in Italia. Costituito dalla presenza di tre composizioni, a loro volta suddivise in più atti, sin dall’attacco dei primi respiri di Darkness, e per quasi tutto il prosieguo, veniamo a contatto con un delicato e ascetico fascio di drones che fluttua nell’etere, alimentando emozioni contradittorie ma allo stesso tempo complementari: meditazione con Darkness, annebbiato senso di nostalgia nella fine della seconda parte di Void, sorretta da un catatonico accenno di ritmo, paura ed estasi con il mood oscuro di Silence che sfocia in un climax celestiale. Di certo queste musiche altre le frequentiamo da più di 30 anni, ma non ci stufiamo di sondarle quando sono proposte con tale eleganza e in un certo senso semplicità. Deep-ambient DOC.

Aggiunto: April 21st 2018
Recensore: Sergio Eletto
Voto:
Link Correlati: Eibon Records Home Page
Hits: 114
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest