Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


John Luther Adams ‘Everything that Rises’

(Cold Blue Music 2018)

Everything that Rises, letteralmente “tutto ciò che sorge” è il titolo del quarto quartetto per archi di John Luther Adams, uno dei compositori più quotati e richiesti sulla scena contemporanea. La composizione, di quasi un’ora di durata, si sviluppa su una linea melodica principale che, ripetendosi, si rinnova costantemente in un fluire continuo e quasi ipnotico. Un’opera profonda e complessa in cui la musica nasce da un cupo bisbiglio e cresce lentamente, in una calma quasi irreale, dal registro più grave degli archi sino a quello più acuto. Le metamorfosi armoniche sono dettate dalla sovrapposizione contrappuntistica delle linee indipendentemente suonate dai quattro strumenti. Dal sussurro iniziale, come in una spirale infinita, gli archi si spingono fino agli acuti, quindi agli armonici in pianissimo, dissolvendosi in un leggero brusio che ci lascia sospesi nell’infinità del silenzio. L’ottimo JACK Quartet, interpreta ed esegue in modo eccellente l’opera dando grande prova di tecnica ed interpretazione.

JACK Quartet

Aggiunto: February 25th 2018
Recensore: Luciano Feliciani
Voto:
Link Correlati: Cold Blue Music Home Page
Hits: 154
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest