Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Kaptain Preemo ‘Kaptain Preemo’

(Retrovox 2017)

Nati nel 2014, come trio, dopo un cambio di formazione, i Kaptain Preemo sono diventati un quartetto e questo lavoro omonimo è il loro primo disco sulla lunga distanza.
Cresciuti a pane e Velvet Underground, The Sonics, The Stooges, 13th Floor Elevators e Big Brother & the Holding Company, il gruppo si esprime con un garage neo-psichedelico accostabile a quello di Brian Jonestown Massacre e The Black Angels.
Gli otto brani in scaletta, infatti, sono tutti molto acidi, seppure con delle variazioni, che caratterizzano soprattutto I’ve never sold my soul to Satan, per gli elementi di rock sudista e per le chitarre sature, e Drugs are working, per i chiari riferimenti ai mitici seventies, mentre Cosmic plastic lady è particolarmente dilatata.
Il disco è uscito soltanto su vinile e in formato digitale.

Aggiunto: January 25th 2018
Recensore: Vittorio Lannutti
Voto:
Link Correlati: Kaptain Preemo Facebook Page
Hits: 152
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest