Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


John Robertson ‘Vallarta Suite’

(Navona Records 2017)

Uno stile indubbiamente post-romantico quello del compositore neozelandese John Robertson, intriso di idee melodiche e armoniche tonali di piacevole ascolto. Nella 'Vallarta Suite' questo suo linguaggio caratteristico è principalmente a servizio della descrittività. Scene di vita nella città turistica messicana di Puerto Vallarta vengono, infatti, rappresentate musicalmente: dalle serene melodie della passeggiata sul bel lungomare, del primo movimento, all’incontro con le balene nella Banderas Bay, descritto attraverso maestosi e dolci motivi musical; dall’affabile episodio di shopping nei mercatini turistici delineato nel terzo movimento, sino alla romantica chiusura del quarto, che tratteggia la vecchia città ed il suo fascino poetico. Ma è forse la Symphony No. 2 ad evidenziare maggiormente i tratti dello stile compositivo dell’autore, molto più vicino alla nobile tradizione compositiva anglosassone che da Edward Elgar e Frederick Delius, passando per Gustav Holst e Ralph Vaughan Williams giunge sino a William Walton e Benjamin Britten. La Sinfonia è, in effetti, un lavoro più maturo ed interessante. L’Allegro Maestoso iniziale, traccia un discorso musicale organico e ben elaborato dal punto di vista formale. Segue un delicato Andante dai tratti malinconici, che ci guida al movimento finale: una Passacaglia, ben strutturata nella sequenza delle variazioni che la costituiscono e nell’uso dei timbri orchestrali.

JANÁCEK PHILARMONIC ORCHESTRA
Anthony Armoré Conductor

Aggiunto: January 10th 2018
Recensore: Luciano Feliciani
Voto:
Link Correlati: Navona Records Home Page
Hits: 184
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest