Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Inutili/Hallelujah! 'Split'

(Aagoo/In the Shit/2017)

Inutili e Hallelujah! due gruppi fuori dagli schemi si sono uniti per questo split.
Il gruppo di Teramo propone tre brani. Parte con il techno-hc compulsivo di Mice, prosegue con le evoluzioni melodiche, confuse e dense di rumore lavico di Here comes the horizon e si ferma negli abissi di Down to hell, tra psichedelia stoner, garage ed electro-rock.
gli Hallelujah! con il loro garage e dintorni travolgono e sconvolgono l’ascoltatore. Il primo brano, We don’t play in a U.S.A. band, riprendono la lezione appresa dai primi Black Rebel Motorcycle Club, per lasciarsi andare a digressioni di psichedelia psicotica, niente a che vedere con i martellamenti pesanti dell’electro-garage noise di Small tits, un’orgia sonica nella quale ci si sono tuffati Nashville Pussy e Nine Inch Nails.
Per finire il techno-rock-garage-punk di Burka for everyone e il nosie imperiale di Spanish dream.
Non c’è n’è per nessuno!!!

Aggiunto: August 7th 2017
Recensore: Vittorio Lannutti
Voto:
Link Correlati: Inutili Facebook Page
Hits: 208
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest