Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Paul Beauchamp 'Grey Mornings'

(Boring Machines 2017)

Seconda uscita solista dopo il mirabile “Pondfire” del 2015 per lo sperimentatore americano in Piemonte, Paul Beauchamp.
Nove suggestive panoramiche ambientali, intrise di umori post isolazionisti ed ascensioni da stretta al cuore folk minimale (l'incanto di Appalachian dulcimer che accende le estatiche Enclose ed Haze).
Echeggianti traiettorie filiformi su infinito sfondo azzurro striato perlaceo.
Field recordings, tape loops, il tremolio del metallo di una sega d'archetto sollecitata, azione diretta acustico/elettrica e ceselli di studio edit.
La fluttuazione in assenza di peso, fra le nubi che celano la montagna di Crawl, il captarne l'odore di terra umida, il crepitio del vento fra gli arbusti stecchi (Dissipate).
E se l'induzione, sbatte fra cocci Zoviet France ed ostie Popol Vuh, sai di sorvolar territori di arcaica, essenziale bellezza minimale.

Aggiunto: July 3rd 2017
Recensore: Marco Carcasi
Voto:
Link Correlati: Boring Machines Home Page
Hits: 90
Lingua: albanian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest