Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Demikhov ‘Experimental Transplantation of Vital Organs’

(Dio drone/Toten Schwan/Koe/Brigante/Cave Canem(D.I.Y./I dischi del Minollo/Vollmer Industries 2016)

Dopo un promettente Ep, questo trio proveniente da Veneto e Lombardia, pubblica l’esordio sulla lunga distanza. Il trio si esprime con un ottimo metal-noise-sperimentale strumentale.
Graffianti e provocatori i Demikhov, sono in linea con lo ‘scienziato pazzo’ sovietico a cui si sono ispirati per il nome della band, il quale si cimentò in mutazioni genetiche, come il cane a due teste.
La loro musica per certi versi ricalca le sperimentazioni bizzarre, vuoi per la miscela eccitante di post-punk, indie crossover ’90, spunti di Primus e di death metal/grunge di A two headed Zeus appears to Valdimir Demikhov, o per il noise jazzato che viene rallentato fino a toccare i territori metafisici da Neurosis sotto acido e anfetamine, tanto da sconfinare in certo proto-stoner da Kyuss esordienti di Twice the bark, o ancora la psichedelia profonda, noise e martellante che sprofonda nell’innaturale incrocio tra Neurosis e Swans di Accumulating failures magnifies your heads’collection.
Il funk psicotico ed imperturbabile caratterizza l’inizio di Dogs for the government, ma in seguito i cambi di registro stilistico portano al noise purissimo, mentre la successiva My mind master mystic mademoiselle è purissima epica di noise sperimentale. Un’epifania per gli appassionati di distorsioni, riverberi e feedback.
Uno dei pochi lavori di indie italiano degli ultimi anni che hanno la legittima ambizione di essere internazionali e trasversali.

Aggiunto: April 18th 2017
Recensore: Vittorio Lannutti
Voto:
Link Correlati: Demikhov Bandcamp Page
Hits: 103
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest