Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Paolo Tarsi ‘Petite Wunderkammer’

(Coward Records 2016)

EP di tre brani – in formato flexi disc vinilico, accompagnato da un CD-ROM contenente i videoclip e le tracce audio in digitale – del pianista senigalliese Paolo Tarsi, “Petite Wunderkammer” evoca una stringata ma ascoltabile classica contemporanea, come pure i mai dimenticati Massive Attack (cfr. Anitya Ma(sk)).
Tarsi ha un tocco sulla tastiera vagamente – ma non mielosamente – neoromantico (Time in eternity, eternity in time), quando non è in discussione/confronto con i suoi ospiti (il rapper Zona MC nella già citata, trip-hop Anitya Ma(sk); il chitarrista Giacomo Baldelli in Elastic Bandages, traccia ben più ispida delle altre due, colta dal vivo in un’esibizione modenese).
Co-produce Nicola Lampredi dei Be Forest.
Consigliato a chi cerca una colonna sonora appenninica e invernale, da accompagnare magari con un buon vino, leggendo “Casa d’altri” di Silvio D’Arzo.

Aggiunto: March 22nd 2017
Recensore: Marco Fiori
Voto:
Link Correlati: Coward Records Home Page
Hits: 324
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest