Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Cesare Basile ‘U fujutu su nesci chi fa?’

(Urtovox/Audioglobe 2017)

Il percorso del cantautore catanese prosegue nei meandri del Mediterraneo. Come nello splendido disco precedente “Tu prenditi l'amore che vuoi e non chiederlo più”, anche qui utilizza il dialetto siciliano, ma a differenza del disco precedente in tutti i dieci brani e non soltanto in alcuni.
il disco è totalmente intriso di blues e folk con varie sfaccettature. I testi trattano la volgarità del potere economico, che vorrebbe il popolo inerme e consumatore, senza capacità di pensare e di ribellarsi alla povertà in cui lo ha ridotto.
Le sonorità hanno il fascino del blues mediterraneo e africano a 360°.
In più canzoni sono presenti gli echi maliani di Tinariwen e soci (U fuiuto, Liatura), in altre è più accentuato il folk siciliano, che sia contaminato con il sirtaki (Cola) o più puro (Fimmina trista).
A contribuire all’ottima resa sonora del disco sono stati, tra gli altri Rodrigo D’Erasmo ed Enrico Gabrielli.

Aggiunto: February 20th 2017
Recensore: Vittorio Lannutti
Voto:
Link Correlati: Urtovox Label & Promotion Home Page
Hits: 250
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest