Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Maurizio Brunod, Danilo Gallo, Massimo Barbiero ‘Extrema Ratio’

(Caligola Records 2016)

Temi tradizionali, composizioni di autori eccellenti e brani inediti sfilano gli uni accanto agli altri in “Extrema Ratio”, lavoro suggestivo nato dalla collaborazione tra Maurizio Brunod (chitarra), Danilo Gallo (basso) e Massimo Barbiero (percussioni). Si parte con una rilettura del tradizionale Reine  (forse più convincente nella ripresa, traccia n. 5), ma è con il secondo brano, 100% Organic che si entra nello spirito del progetto: un minuto e mezzo di scherzo acustico che introduce Our Spanish Love Song  di Charlie Haden. Il confronto con la struggente versione registrata dal celebre contrabbassista insieme a Pat Metheny è inevitabile, ma la chitarra distorta dà una sua interpretazione credibile e appassionata. In una parola, latina. Come latino è El Gallo Sanchez, rilassata meditazione sudamericana in cui i tre musicisti hanno modo di esprimersi con agio. La successiva Mad Raga trasporta l’ascoltatore in India, ma un'India che confina con la Louisiana. Il giro del mondo fa tappa anche in Africa, grazie al suono della marimba: così inizia Pequod, ipnotico brano firmato da tutti e tre i musicisti. Extrema Ratio, che dà il nome all’intero lavoro, è una breve incursione nel mondo timbrico delle percussioni. Chiude Around Reine, in cui il tema tradizionale fa la sua comparsa per la terza volta, manipolato, distillato, ormai solo un’occasione per il gioco dell’interpretazione. Un disco caldo, in alcuni momenti divertito e divertente, anche se non sorprendente.

Aggiunto: January 7th 2017
Recensore: Stefano Oliva
Voto:
Link Correlati: Caligola Records Home Page
Hits: 229
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest