Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Eleonore Oppenheim ‘Home’

(Innova 2016)

Interessante e avvincente, questo progetto della bassista Eleonore Oppenheim, la quale chiama a raccolta cinque diversi autori contemporanei per confrontarsi con, e far dialogare tra loro, il contrabbasso e l’elettronica. Da questo serrato confronto emergono caratteri e cifre stilistiche diverse: dall’ottimismo quasi Rileyano dell’iniziale La Isla Magica di Angelica Negron, costruita su pannelli minimali reiterati ma cangianti, ritmicamente vivaci e di grande energia, alla versione easy della musica concreta inaugurata da Florent Ghys, che flirta con gusto pop con campionamenti, spezzoni di parlato, loops e beats; dall’ambient inquietante e oscuro di Will Smith, al climax di pulsazioni stratificate congegnato da Jenny Olivia Johnson, poi riproposto in versione remixata, decisamente più accattivante e introspettiva, per la firma di Lorna Dune. Nel complesso, una ottima panoramica sulla sperimentazione elettro-acustica “colta” contemporanea.

Aggiunto: July 18th 2016
Recensore: Filippo Focosi
Voto:
Link Correlati: Innova Records Home Page
Hits: 247
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest