Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Ivar Grydeland ‘Stop Freeze Wait Eat’

(Hubro Music 2016)

Ivar Grydeland, chitarrista e insegnante presso la Norwegian Academy of Music, conduce l’ascoltatore attraverso 7 tracce ipnotiche e rarefatte. “Stop Freeze Wait Eat” è un progetto ambizioso, in cui il musicista riesce a evocare paesaggi sonori che ricordano il Brian Eno di “Music for Airports”. Ambientazioni sospese, che riportano alla mente anche il minimalismo di Arvo Pärt. Sospensione del tempo e un paradossale movimento stazionario: il tutto è ancora più apprezzabile se si pensa che il risultato viene ottenuto principalmente attraverso l’equilibrio tra strumenti acustici (come la chitarra e il banjo, non naturalmente vocati per queste genere di musica) ed elettronica. Come scrive Grydeland, l’obiettivo è la creazione di un “extended now” in cui il musicista improvvisa sulla scia sonora di quanto ha suonato immediatamente prima. Buona tecnica, abbastanza ispirazione ma il rischio dell’autoreferenzialità (quando non dell’autismo) è dietro l’angolo.

Aggiunto: April 13th 2016
Recensore: Stefano Oliva
Voto:
Link Correlati: Hubro Music Home Page
Hits: 355
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest