Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Laino 'Broken Seeds'

(Autoproduzione 2014)

“Broken Seeds” è il debutto di Andrea Laino, giovane musicista bolognese (chitarra resofonica, diddley bow, kalimba elettrificata e piccole percussioni) come songwriter.
L’ep viene registrato tra aprile e giugno 2014 al Duna Studio di Russi (Ra) e vede la partecipazione di Gaetano Alfonsi (Voodoo Sound Club) alla batteria, Andrea Lamacchia al contrabbasso e Diego Cofone (DiCOFONE) al sax baritono e clarinetto basso. “Broken Seeds” presenta 6 track intrise di blues e degli echi folk di John Mississippi Hurt, Muddy Waters, John Fahey, Tom Waits e Johnny Cash che ci accompagno in un viaggio musicale in un’America a volte non troppo lontana… un’America fatta di sopravvissuti e di sconfitti, di speranze e sogni infranti, di paesaggi desolati, stanze di motel e periferie silenziose.
La voce di Andrea a volte sembra timida e rarefatta ma gli arrangiamenti sono ben costruiti e narrano al meglio l’intramontabile American Dream ma soprattutto la voglia di andare avanti e continuare… un bell’ascolto!

Aggiunto: August 14th 2015
Recensore: Rachele Beni
Voto:
Link Correlati: Andrea Laino Home Page
Hits: 328
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest