Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Duo526 ‘Ballade’

(Navona 2014)

Le sonate per violino e pianoforte che compongono questo bellissimo CD Navona ci permettono di penetrare nei mondi musicali di tre grandissimi compositori di fine Ottocento e prima metà del Novecento. Opera della maturità, e dunque latrice della ricerca formale e dello scavo interiore che l’autore ceco ha compiuto a partire dagli anni Dieci del Novecento, la Sonata di Janáĉek trasuda un’espressività tormentata, ben esemplificata dai temi che il compositore trae dal repertorio della sua terra d’origine, ma anche dagli scarti ritmici, dai silenzi e dalle esclamazioni strumentali che lacerano di quando in quando un tessuto che continuamente si sfalda e si ricompone, tenuto insieme da un’ispirazione di rara, e moderna, intensità. La Sonata N. 2 di Enescu fluisce in maniera senz’altro più organica; opera di sublime artigianato compositivo, ancora lontana dagli esiti più estremi e radicali della terza Sonata, dove l’Autore trasfigurerà la radice folkorica romena in atmosfere di evocativa rarefazione, mentre qui ci offre una raffinata amalgama di romanticismo tedesco, impressionismo francese (primo movimento), temi romeni (prevalenti nel bellissimo adagio centrale) e ritmi gitani, che trascinano l’opera alla conclusione. La Sonata N. 3 del norvegese Grieg si apre con un movimento in cui si assiste al confronto tra due temi molto diversi, l’uno di carattere eroico e maestoso, che subito s’impone e primeggia, l’altro più disteso e di matrice popolare, che conquista mano a mano il suo spazio pervenendo a un equilibrato gioco delle parti. Il secondo movimento è invece dominato dal lirismo di un tema amoroso, di luminosa dolcezza, con cui Grieg gioca con levità impareggiabile, screziandolo di tanto in tanto, e catturandoci nel suo disteso profondersi. Il rondò finale ripropone il dualismo tematico, stavolta favorendo il prevalere dell’ottimistico e ritmicamente trascinante tema iniziale, che conduce così a un giubilante finale. Il duo526 si immerge nei complessi mondi compositivi delle tre opere, e ce li restituisce con esaltata espressività e meticolosa precisione.

Aggiunto: November 29th 2014
Recensore: Filippo Focosi
Voto:
Link Correlati: Navona Records Home Page
Hits: 600
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest