Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Keen-O 'Nobody Knows How And Why'

(Materiali Sonori 2002)

Succede che delle persone si incontrano e parlano. Succede che delle persone si incontrano e suonano. Succede che queste persone che si incontrano e parlano e suonano si trovano a loro agio. Succede raramente ma per fortuna succede. E allora ecco che viene fuori un disco. In questo caso la fortuna si chiama Keen-O e il disco ‘Nobody Knows How And Why’. Il gruppo formatosi per l’occasione è questo: Pier Luigi Andreoni, Roger Eno, Blaine L.Reiniger, Arlo Bigazzi. Metteteci che l’ etichetta che lo stampa si chiama Materiali Sonori e compie venticinque anni, e forse trovate una spiegazione. Se non ci riuscite ascoltate il disco. Cominciate dall’esordio intitolato Mystic Barge, fluido richiamo a certe sonorità a la Japan, oppure Playing With Colours delicato suonar/navigare verso lidi di marca Tuxedomoon. Prende subito e rimane nella mente anche la voce di Roger Eno in Drink Deeply, lo si risente e rimane, piace, così, solamente. Le fluttuazioni a la Gabriel etnico percorrono l’ album e si fermano nel pezzo I Must Be Here. E ancora una litania femminile ci trasporta verso lidi lontani, quasi sylviani ascoltando Wildman’s Land. Suoni e visioni religiosamente sacri nella mistica elegia di L’Eresia di Basilide; oppure un mantra che spinge a muovere inconsapevolmente il corpo per entrare in sintonia con le visioni acustiche di Nobody How And Why, lasciandosi trasportare nelle danze e rientranze. Un tocco di classe per un’ etichetta che ha classe. Complimenti.

Aggiunto: February 11th 2003
Recensore: Marco Paolucci
Voto:
Link Correlati: Materiali Sonori
Hits: 2096
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest