Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Io Non Sono Bogte ‘La discografia è morta e io non vedevo l’ora’

(Labelpot Records 2012)

'La discografia è morta e io non vedevo l’ora' è il primo lavoro discografico di Io Non Sono Bogte, band di Daniele Coluzzi, autore del libro 'Rock In Progress – Promuovere, distribuire, far conoscere la vostra musica', Carlotta Benedetti - chitarre elettriche, Federico Petitto – basso e Dario Masani – batteria.
Presentato al MEI 2012 e anticipato dal singolo: La musica italiana&altre stragi, l’album della band romana è stato prodotto grazie alla piattaforma di crowdsourcing Music Raiser.
Un bell’esordio per un album che è pubblicato su una scheda USB dalla forma di una musicassetta, idea utile e carina anche perché può essere riutilizzata per caricare i propri file!
Un futuro incerto emerge dall’ascolto delle dieci tracce: disagi sociali, cinismo ed emozionalità si amalgamo in un vortice d’inquietudine, esperienze di vita cruda e distorta affiorano nei testi, sembra non esserci vie di fuga ma alla fine l'esistenza sembra pronta al cambiamento e alla rigenerazione.

Aggiunto: April 10th 2013
Recensore: Rachele Beni
Voto:
Link Correlati: Labelpot Records Home Page
Hits: 585
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest