Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Max Petrolio ‘Humor pomata’

(Seahorse 2012)

È un disco molto particolare l’ultimo lavoro dell’artista napoletano. Si caratterizza per essere complesso, apparentemente di impatto immediato, ma in realtà denso di spunti interessanti sia sotto il profilo dei testi, che per quanto riguarda il sound.
I toni e le ambientazioni sono avvolgenti, ma alla fine dell’ascolto emerge un retrogusto agrodolce e amarognolo, proprio come le medicine citate nel disco, indicative di un approccio profondamente esistenziale nella composizione dei testi. Nell’afflato e nell’approccio musicale permangono i fantasmi di Nick Drake e Ivan Graziani. Il rock è abbastanza presente, con chitarre che si intersecano con sonorità elettroniche, il tutto ottimamente amalgamato e quando il ritmo rock incede, emerge l’aggressività.
La valutazione di questo disco è nel complesso molto positiva, date le molteplici chiavi di lettura presenti e gli strascichi emotivi che lascerà sugli ascoltatori, che dovranno metabolizzare e rielaborare le profonde e insidiose sensazioni che le parole e le musiche di Max Petrolio suscitano.

Aggiunto: March 3rd 2013
Recensore: Vittorio Lannutti
Voto:
Link Correlati: Max Petrolio Home Page
Hits: 569
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest