Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Labasheeda ‘Castfat shadows’

(Presto Chango Records 2012)

Terzo album per questa band olandese composta da Saskia van der Giessen alla voce, chitarra e violino, Arne Wolfsvinkel alla chitarra e al basso, Dyan Ramekers alla batteria. I riferimenti pescano a piene mani dal noise, vedi Cars, dal punk, vedi Castfat Shadows e indicano come “spiriti guida sonici”, tra gli altri, i Sonic Youth appunto, che soprattutto in brani come Double Exposure e Police Song si fanno sentire anche a rischio di far dipendere i nostri da tali coordinate. Nel complesso una prima parte non molto sopra le righe dove i brani scorrono placidamente, anche troppo; e una seconda parte che rialza le quotazioni della band facendo prospettare l’idea di una maggiore autonomia creativa in futuro. Che si spera non sia troppo lontano.

Aggiunto: September 16th 2012
Recensore: Marco Paolucci
Voto:
Link Correlati: Presto Chango Records Home Page
Hits: 384
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest