Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Aurora Curcio 'D’Onde'

(Improvvisatore Involontario 2011)

Passione e calibrata ragionevolezza.
Sottili trame nervose e riflessive pause romantiche.
“D'Onde” è praticamente l'esordio, per la compositrice e pianista Aurora Curcio.
Una suite in sei movimenti, veloce, garbata, con leggere increspature libere, ad accentuarne il fascino.
Swing, gradevoli sarabande corali (la frenesia sottopelle che anima Incontri), malinconiche bolle cool (la bella D'Onde-Ponente), sospensioni rilucenti (il novecento, dell'iniziale Note Dell'autore), rigogliose fioriture soundtrack (A Zonzo), piccoli blues dolenti (Echi).
A dar man forte all'autrice: Domenico Ammendola (clarinetto), Carmelo Coglitore (sax e clarinetto basso), Andrea Avena (basso), Francesco Cusa (Batteria).
“D'Onde”, par un buon principiar, forse ancor non del tutto sciolto e libero (sottilmente troppo mainstream per i nostri gusti), ma i numeri paion esserci tutti.
Il futuro dirà.

Aggiunto: July 17th 2012
Recensore: Marco Carcasi
Voto:
Link Correlati: Improvvisatore Involontario Records Home Page
Hits: 820
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest