Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Matta Clast 'Inferno'

(Autoproduzione 2011)

Quest'album è uscito il 10 ottobre in occasione dell'apertura della band al concerto dei più noti Sick Tamburo. Questa band perugina ha un suono oscuro e non a caso infernale. Sembrano usciti da un film horror e il senso di inquietudine riescono a trasmetterlo benissimo. Il tormento è il filo conduttore dell'album. Le chitarre sfociano nell'hard rock spinto unendosi alla voce sospirata del frontman/paroliere Nicola Frattegiani. Non pesa l'assenza del basso forse grazie alla massiccia dose di sintetizzatori. Una bella idea che però non trova la giusta realizzazione poiché tende a rimanere monocorde, con un suono troppo lineare da risultare pesante e con testi pomposi che strizzano l'occhio al Godano peggiore. Più che consigliarvi un brano preciso dell'album vi esorto ad ascoltare le code strumentali dei diversi brani. Quelle sì che sono interessanti. Per il resto solo terra bruciata.

Aggiunto: March 31st 2012
Recensore: Rachele Paganelli
Voto:
Link Correlati: Matta Clast Home Page
Hits: 550
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest