Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Gian Luigi Diana 'Cristalli Sonori'

(Setola Di Maiale 2011)

Cristalli, senz'altro, ma anche ceramiche che s'infrangono, percuoter di legno contro legno, sfrigolar di silicio e balbettamenti umani.
L'opera di Gian Luigi Diana è sorprendente.
Una lunga trafila di vita, Pordenone sul principio, rock blues, laboratori impro jazz.
Urgenza, Berlino, occupazioni e minimal techno; non basta.
Sette anni in India, yoga, sitar, canto Druphad.
Tornare a casa?
Si, certo.
Per cosa?
New York, luci al neon, rigogliosa consapevolezza.
Rincorrer l'osso bianco.
L'essenza.
Umana ricerca prima che arte, dritti all'ora e adesso.
Che non potrebbe esser migliore.
Una serie di duetti, dove Gian Luigi Diana si destreggia fra live electronics, voce, piano e sound manipulation.
Ad accompagnarlo nel suo percorso, troviamo: Patrick Holmes al clarinetto, Porra-Boy, flauto e slide guitar, Lisa Dowling al contrabbasso, Bojan Z. sax e clarinetto.
Quindici percorsi fuori dal coro, dove il suono, si allunga sino a divenire quasi stringa inudibile, scansione sferzante, impressionistico drappeggiar sinusoide, morso emotivo astratto/ironico, pestar di tasti, ricordo di etnie lontane.
Necessario infine, un profondo inchino, al gran rombo del silenzio, incombente su tutto, su tutti.
Su ogni parola, ogni pensiero.
Un'espressione ed un approccio scultoreo, che ingloba e accarezza l'immensità del vuoto, dove ogni evento, trova la propria, naturale, armonica collocazione.
Sospensioni aeree, densità, calibrate stratificazioni, impeccabile a dir poco.
Bertoia avrebbe annuito soddisfatto.
Risvegliarsi dopo una rovinosa caduta, constatar di esser integri, ciò di cui si necessita, improvvisamente a fuoco, esser vivi, con passione, umiltà, forza, curiosità e rispetto.
Da quel momento in poi, tutto il resto, un'inutile sfilata.
Profonda ispirazione che mira al cuore.
Avvicinatevi a Gian Luigi Diana.
Avvicinatevi.

Aggiunto: July 28th 2011
Recensore: Marco Carcasi
Voto:
Link Correlati: Setola Di Maiale Home Page
Hits: 763
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest