Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


KaiBorg 'Harvesting Metadata'

(Pfmentum 2010)

Ostica stimolazione, quella cui ci sottopone da tempo Jeff Kaiser (compositore, conduttore, nonché fondatore della stessa Pfmentum).
Il duo elettroacustico KaiBorg, non si sottrae alla regola.
Assieme a David Borgo (professore all'UC di San Diego, e stimato scrittore/ricercatore di settore), Kaiser, esplora l'intersezione in tempo reale, fra audio e video.
Il risultato, è una forma impro, mutevole e aperta, alle suggestioni più disparate.
I due, barcamenandosi fra sax soprano e sopranino, tromba, laptop, voci e strumentazione bizzarra assortita, ottengono una singolare pasta sonora, che intercetta ed ingloba, apocalittici graffi digitali, fasi acustiche e silenzi/sospiri sbrecciati.
Costanti stati tensivi e livide, torturate, ascensioni.
Improvvisazione nodosa e contemplativa, che ben conosce, la qualità di un certo silenzio che precede l'affondo.
Un suono che si offre caustico e beffardo (il cigolare di Harvesting), circolare e strappato dall'interno (l'intensa Flow Control), ferocemente Ayler (la torrenziale Maladaptive Optimization), diluito in sinistro reverse (Nodular), dronato e febbrile (la splendida Exception Conditions).
Composizione istantanea, che sfiora etnicismi immaginari (Threshing), crudeltà lancinante (Resumption Tokens ed il suo carico di urla distorte), spiraliformi esalazioni, fra oriente e occidente (la simil pioggia di Postural Schema, l'invocazione sublime di Hypernymic Entailment), stringhe di suono in dissoluzione e crepitar fiammeggiante (Intereaction, la conclusiva Reaping).
Mai banale, mai gratuito.
Una cruenta opera di riattivazione sensoriale.
A dir poco inebriante.

Aggiunto: June 14th 2011
Recensore: Marco Carcasi
Voto:
Link Correlati: Pfmentum Records Home Page
Hits: 661
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest