Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Luciano Caruso / Luigi Vitale 'Tripterygion'

(Aut Records 2011)

Il Tripterygion, è un piccolo pesce d'acqua salata, che predilige l'oscurità e lo star appartato.
Luciano Caruso e Luigi Vitale, son invece, sax soprano e vibrafono.
Ed anche, immaginazione, libertà, intransigenza e sottile humor cubista.
La coraggiosa bolognese, Aut Records, produce e benedice (se siete curiosi, provate anche gli ottimi Kongrosian).
Sfuggente e defilato, “Tripterygion”, si muove singolare (e non poteva esser altrimenti con questa formazione...).
Non in piena luce, ma perfettamente consapevole della direzione intrapresa.
Che poi è quella, di una visione impro, estremamente flessibile e reattiva, dall'andatura apparentemente caracollante, ma in realtà ferma e decisa.
Composizioni, che rifuggono l'aggressione e si muovono circolari, fra una risonanza ed un soffio, una frase carpita alla tradizione ed un paesaggio rigoglioso.
Musica che si nutre e lascia compenetrare, dall'elemento silenzio.
Dal lirismo struggente, quando sfugge una voce (la meraviglia Chromis chromis).
Colti e cameristici, in perfetto equilibrio, fra un saluto/miraggio captato da lunga distanza, che mescola indifferente, blues e jazz, ed il risuonar del campanello, nella testa del pugile suonato.
Romanticamente radicali fuor di dubbio ed in continua sospensione nel vuoto (Parablennius gattoruggine, è emozione silente).
Inusuale e persuasivo cammino il loro.
Compagni di viaggio in vista, pochi.
Questo rende ancor più bella, l'immersione nel silenzio circostante.
Un percorso da sostener con forza.

Aggiunto: February 8th 2011
Recensore: Marco Carcasi
Voto:
Link Correlati: Aut Records Home Page
Hits: 736
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest