Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

Faq
Feedback
Lista Connessi
Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21 Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

Mail


Helrunar 'Sl'

(Propher records / Lupus Lounge 2010)

Esattamente quel che cerco in una band black metal, i teutonici Helrunar mettono quintali di carne al fuoco nel loro terzo album, 'Sl'. Pi di un'ora e mezza di musica, splendidi spunti e, beh, qualche immancabile tempo morto. Potremmo dunque concludere qui?
No, perch se vero che 'Sl' non si discosta poi molto da quanto ci hanno fatto ascoltare i tre nelle loro precedenti release, solo con tanta pazienza (e tempo naturalmente) che l'ascoltatore sar in grado di sviscerare in pieno i lunghissimi pezzi (segnalo in particolare Tiefer als der Tag, una delle pi brevi e intense con i suoi otto minuti). Tutto il mondo tende ormai a contrarsi, come tempi e spazi; gli Helrunar invece vanno controcorrente e gi per questo un pochino di attenzione gli andrebbe data.
Il loro black metal pulito e va direttamente alla gola, niente synth o aggiunte atmosferiche, solo un attacco di chitarre viscerali, doppio pedale scatenato e vocalizzi, rari, ma mostruosamente brutali. Ho pensato diverse volte ai connazionali Totenmond, nonostante lo stile diverso, l'interpretazione piuttosto simile. Anche qui, esattamente quel che cerco.
Insomma, personalmente non posso che promuovere in pieno l'album della band tedesca, anche se oggettivamente non posso non notare il fatto che si tratta di un ascolto arduo da portare a termine senza qualche ovvia distrazione. Probabilmente limitarsi a un'ora avrebbe giovato, per si tratta di una scelta stilistica da rispettare.

Aggiunto: February 8th 2011
Recensore: Damiano Gerli
Voto:
Link Correlati: Prophecy Production Home Page
Hits: 734
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest