Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Blob 'Earphonious Swamphony'

(Innova 2010)

Quinto lavoro, per il viscidume Blob.
Ensemble elettrificato, che ruota intorno al concetto, di umida (corrosiva), composizione spontanea.
John Lindberg (double bass, effetti), Ted Orr (chitarra elettrica e midi), Harvey Sorgen(batteria), l'apparizione Ralph Carney (clarinetto, sax, tuba, trombone e flauto).
Soul music stordita e freak, dall'andatura vagamente ebete.
Crogiolo impro, dove le singole qualità, si emulsionano in un caleidoscopio espressivo, storto, ammaccato ed invitante (con leggera propensione per l'intossicazione).
Questa, è gente che si è data molto da fare, fra Human Arts Ensemble, Anthony Braxton, Wadada Leo Smith, Sly Stone, George Clinton, Nana Vasconcelos, Hot Tuna, Dave Douglas, Bill Frisell, Tom Waits, Elvis Costello, Marc Ribot, Les Claypool, Stan Ridgway, Laswell, e dell'altro, che sicuramente ci perdiamo.
Marmaglia, che compone, dirige lavori, si espone da solista, praticamente da una vita.
“Earphonious Swamphony”, è una tracimazione ad alto grado alcoolico, che becca quasi sempre il bersaglio, ponendosi, su di un piano espressivo, che avrebbe soddisfatto in egual modo, Sun Ra, Waits, Zappa o i Residents.
Blues e jazz, trasfigurati da un approccio irriverente e non conforme, starnazzante e chirurgicamente organizzato.
Funk liquefatto che cola appiccicoso.
Wind Woods, colonna sonora perfetta, per intossicazioni alimentari, dolorose e lisergicamente multicolori.
E forse, tutto questo, altro non è, che un'avvelenata polpetta psichedelica.
Inusuale e divertito, rovistar fra storiche macerie.

Aggiunto: January 16th 2011
Recensore: Marco Carcasi
Voto:
Link Correlati: Innova Recordings Home Page
Hits: 722
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest