Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Erdem Helvacioğlu / Per Boysen 'Sub City 2064'

(Biem 2010)

Polpettone assai speziato, notevolmente indigesto.
Dalle parti di un prog/ambient/horror soundtrack, con inflessioni etniche (new age da prova impianto stereo...), ed incursioni lisergiche, andate a male da tempo (dalle parti degli orrori Ozric).
Elettronica digitale a scatafascio, pulviscoli tardo glitch, rincorse cosmiche, lungo vie di metropoli, deserte e futuribili, che più che a “Blade Runner”, fan pensare ad un rinfaccio gastrico, dato da maldestro mix; pesce/vino bianco.
Pulitissimo ed elegantissimo.
Organizzato fra Turchia (Erdem Helvacioğlu) e Svezia (Per Boysen).
Paesi d'origine, dove i due, si barcamenano fra la realizzazione di colonne sonore, installazioni, e quant'altro d'ordinanza.
Strumentazione varia, fra cui spicca l'uso del flauto (spiraliforme e stucchevole), e delle chitarre (troppe), che svolazzano, si stiracchiano (l'infausta Legends Of Lost Land, fra Vangelis, Harold Budd e languidezze Papetti), e ogni tanto provano a mostrare i denti (l'hard da manga rancido di Reef Edge Race).
Suona benissimo ed annoia tantissimo (missione compiuta?).
Sintetizzando, nonostante la patina rilucente, son composizioni che paion della stessa era della Montalcini (con meno energia però...).
Spero da qualche parte, non da me rintracciata, alberghi dell'ironia in tutto questo.
Tornino a comporre, a lavorare per video, radio e televisione, faccian quel che vogliono.
Ma per favore.
Ci lascino in pace.
Per motivati ed esagitati cultori del genere.
Agli altri, zozzi e bruti, consiglio l'astensione.
Può provocare danni se incautamente adoperato.

Aggiunto: October 6th 2010
Recensore: Marco Carcasi
Voto:
Link Correlati: Per Boysen Home Page
Hits: 564
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest