Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Bj Nilsen 'The Invisibile City'

(Touch 2010)

Field recordings di provenienza urbana disparata (Svezia, Islanda, Norvegia, Inghilterra, Giappone, Portogallo e Germania), intromissioni acustiche (chitarra, organo, viola, subharcord), manipolazione digitale.
Questo, da sempre, il lavoro dello svedese Bj Nilsen (noto anche come Hazard).
"The Invisible City", propone un suono, che verrebbe quasi da definire storicizzato.
Al pari di altri artisti similari, come Fennesz, Philip Jeck, Biosphere, gli SPK di "Zamia Lehmanni", William Basinski, Illusion Of Safety.
Pulviscolo post industriale, che offusca l'orizzonte.
Ambient scabra e tormentata, dai forti effluvi cinematici.
Dissezioni al microscopio, che mostrano crepe nel tessuto quotidiano, esplorazioni notturne, alla ricerca di produzioni acustiche autonome.
Lavoro di mirabile cesello, fra strutture flebilmente mormoranti, e filamenti acustici, inquieti e dronanti.
Come nel precedente "The Short Night" (la notte e gli spazi artici), a risaltare, č un possente senso, di febbricitante vertigine statica.
In Gradient, fra chitarra acustica, feedback e Hammond virtuale, si scorgono anche tratti Popol Vuh (circolaritā che si ritrovano nel tempo...).
Un processo di sedimentazione sonora, che per accumulo spontaneo, sfocia sovente, in territori radianti alla Niblock (il colpo in petto, č in quel caso, amplificato a dismisura).
Sperimentazione pubblicamente discreta e senza tempo.
Eccitazione dei sensi e corpi in fase riposo.
Una febbre salutare.

Aggiunto: July 11th 2010
Recensore: Marco Carcasi
Voto:
Link Correlati: Touch Music Home Page
Hits: 579
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest