Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Gemiti ‘Follia’

(Autoproduzione 2009)

Senza inutili giri di parole, quello dei Gemiti è industrial da cartolina. Chitarroni e tastiere pompati a mille per nascondere un vuoto spaventoso di idee, testi che dovrebbero esplorare gli abissi della coscienza umana ma che alla fine scivolano nel ridicolo del nonsense involontario, pose artificiose, scontate. Stereotipi, insomma. La musica del quartetto (Saverio alle chitarre, Sergio alle tastiere e al computer, David alla voce e al basso ed Enzo alla batteria) è talmente tanto banale da suonare come una parodia del sound brutale coniato da Trent Reznor e sviluppato in chiave più glam (e furbetta...) da Marilyn Manson. Nei quattordici brani che compongono “Follia” non c’è traccia di un’idea che sia una: il disco è né più né meno che un ridicolo bric-à-brac di trovate puerili, innocuo come una raccolta dello Zecchino d’Oro, con l’aggravante di essere decisamente meno divertente.

Aggiunto: July 23rd 2010
Recensore: Marco Loprete
Voto:
Link Correlati: Gemiti Home Page
Hits: 647
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest