Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Krill 'Krill'

(Mass Particles/2001)

Aria viziata e fumosa, atteggiamenti languidi ed annoiati forse luci basse,adeguata carica alcoolica e; forse forse forse una bambina dall' aria viziata che vi concede labbra che tanto sanno di gomma da masticare vecchia di ore. La segatura sporca sulle assi del pavimento, le candele sui tavoli ad illuminare visi scavati dal vizio, un piccolo palco; dove qualcuno senza troppo successo cerca di coinvolgere lo scarso pubblico presente nella sala.
"Suonala ancora, Sam", Bogart se non sbaglio è morto di cancro ai polmoni, abbastanza ovvio a pensarci bene.
Krill dunque, quartetto a stelle e strisce composto da musicisti del giro della Mass Particles che non si fatica ad immaginare impegnato sul palco precedentemente evocato. Sudore a profusione ed impegno massimo non vengono certo lesinati in questo lavoro come peraltro le citazioni nobili, Shepp, Coltrane, Coleman, Davis, Ayler certamente, e forse anche una punta di Cecil Taylor a condire il tutto.
Gioco perfetto quindi, gioco di specchi dove ognuno proietta ciò che vuole, perchè se non si presta troppa attenzione a quello che si sta ascoltando si può anche ritenere di trovarsi al cospetto di un prodotto di valore assoluto. Sicuramente ottima prova calligrafica questa, peccato che sembra un dettato di scuola elementare.
Bello e sofferto ma imbarazzante nella sua mancanza di personalità. Adatto sicuramente alla lettura di un buon libro ed ottimo anche per memorabili nottate erotiche se la propria partner è disponibile e se non si ha mal di testa.
Bello ma dimenticabile questo è il problema, sicuramente un'ottima compagnia per due o tre ascolti ma nulla di più; la polvere è in costante agguato.
Occasione persa ma ritentar non nuoce, i presupposti per un buon lavoro ci sono tutti ma per il momento un William Parker se li mangia a colazione.
L'equivalente del farsi trovare ubriachi fradici ed addormentati tra le gambe della fidanzata del vostro migliore amico.
Un'esperienza da provare poche volte nella vita.

Aggiunto: November 12th 2002
Recensore: Marco Carcasi
Voto:
Link Correlati: Mass Particles
Hits: 1252
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest