Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Il Disordine delle Cose ‘Il disordine delle cose'

(Tamburi Usati/Venus 2009)

Canzoni ben fatte, con punte di eccellenza (la tirata bau-stella e diaframmatica Don Giovanni; le accorate Lacrime e fango e L’astronauta); arrangiamenti curati (la produzione artistica è di Gigi Giancursi, l’ingegnerizzazione e il missaggio di Cristiano Lo Mele, vale a dire Perturbazione: al CD peraltro partecipano pure Tommaso Cerasuolo e Elena Diana). Il disordine delle cose – cinque musici piemontesi, Marco Manzella, Alessandro Marchetti, Luca Schiuma, Emanuele Sarri, Vinicio Vinago – non propongono nulla di rivoluzionario (Non sono io, sono gli altri sta tra Capossela e Celentano), ma lo fanno bene. Canzone italiana di qualità, con la partecipazione di Carmelo Pipitone di Marta sui Tubi (in L’altra metà di me stesso con Naif e in Il pittore del mondo con Tommaso Cerasuolo), Paolo Benvegnù (in Quella sensazione di comodità), Syria (in Infezione) e Marco Notari dei Blubeaters (in Muscoli di carta).
Per stampa e promozione: Libellula Music alberto@libellulamusic.it

Aggiunto: April 19th 2010
Recensore: Marco Fiori
Voto:
Link Correlati: Il Disordine Delle Cose Home Page
Hits: 679
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest