Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


EA Silence 'Cono di Ombra e Luce'

(Amirani/Grim/Mediaducks 2009)

“Cono Di Ombra E Luce”, emana rifrazioni di laterale originalità.
Stringhe di suono opalescenti che si sfiorano torcendosi sensualmente.
Una visione contemporanea, trasparente, lucida nella sua messa in atto, eppur impalpabile, strettamente correlata con il divampar di un'emozione.
Registrato nell'Antica Sinagoga di Ivrea nel 2008, “Cono Di Ombra E luce”, rifugge i facili standard, ritagliandosi uno spazio tutto suo, all'interno dell'ambito avant nostrano.
E l'ascolto, cancella ogni cipiglio sospettoso a riguardo.
In quanto: da queste parti, sembra evidente, la volontà di interloquire con l'ascoltatore, di concedersi e richiedere la giusta attenzione, facendo leva su pulsioni, voluttuosamente epidermiche.
Luca Cartolari al basso e ai live electronics (dagli Anatrofobia), Mirio Cosottini, tromba e flugelhorn e Alessio Pisani, fagotto e controfagotto, entrambi, da EA Quartet e GRIM.
Un'emissione che spande tutt'intorno, rilucenti bagliori post Davis, elevazioni splendenti che si dipanano sino all'ultimo respiro, perdendosi nel vuoto riverberante.
L'elettronica che si aggrappa tremolante ai suoni, alterandone struttura e attacchi, il silenzio circostante un colore imprescindibile.
Una serie di stanze in penombra, dove il suono, è comunicazione e contaminazione.
La contemplazione marmorea di Ex Mod 2, Jaquar e Aimèe, il suo dialogar fra tremiti circolari.
EA Silence, è rarefatto, nonché ironico gioco; maledettamente serio.
È anche, quanto di meglio ascoltato negli ultimi tempi.
Chiamarlo jazz non è un delitto.
Fra il meglio in assoluto, dell'anno appena trascorso.
Spendete e supportate.

Aggiunto: March 10th 2010
Recensore: Marco Carcasi
Voto:
Link Correlati: Amirani Records Home Page
Hits: 1065
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest