Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Daniel Lentz ‘Point Conception’

(Cold Blue Music 2009)

Daniel Lentz è un compositore americano della West Coast, classificabile come minimalista. Il principale brano contenuto in questo cd, Point Conception, è un brano granitico della durata di ben 36 minuti, ed è scritto per ben 9 pianoforti che eseguono le stesse frasi, seppur non simultaneamente ma in canone; l’effetto è quello di un’immensa onda che si propaga, alle volte s’impenna per poi riabbassarsi, ma solo per poco. La continuità del movimento perpetuo di questo brano, che sta un po’ a metà strada tra le vibrazioni pianistiche di Strumming Music di Charlemagne Palestine e i vasti territori gradualmente cangianti di Pyrgian Gates di John Adams, si infrange verso la fine: il movimento si interrompe, l’onda riprende a fatica, e approda infine alla spiaggia dove noi ascoltatori la seguivamo con ammirazione e partecipazione. Le dinamiche contenute nel finale di 'Point Conception' sono bene presenti durante l’intera durata (dieci minuti circa) dell’altro brano presente nel cd, vale a dire Night Breaker, dove Lentz si concede più libertà anche dal punto di vista melodico. Entrambi i brani ci forniscono, ascoltandoli con la dovuta attenzione, un’esperienza intensa, intellettualmente e fisicamente; un’ulteriore prova del fatto che il minimalismo musicale possiede una indiscussa forza espressiva, pur nell’astrattezza di alcune delle sue procedure compositive.

Aggiunto: January 6th 2010
Recensore: Filippo Focosi
Voto:
Link Correlati: Cold Blue Home Page
Hits: 678
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest