Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


John Mario ‘Embarcadero’

(Autoprodotto 2009)

È veramente ben fatto questo terzo lavoro di John Mario, cantautore veronese, che riesce efficacemente a coniugare folk, rock e cantautorato italiano.
I testi sono immediati e fanno facilmente presa sull’ascoltatore, tuttavia, non sono mai banali, ma sempre ben scritti, ben curati e soprattutto ottimamente arrangiati.
I temi affrontati vanno dall’introspezione della stessa title-track alla gioia del lavoratore quando finisce la settimana di fatica, nella ballata circolare di È venerdì. Il gusto pop di molti brani è determinante per l’efficacia di molti brani, come ad esempio Il cuore ha detto stop, nella quale il cantautore veneto si avvicina per stile ad Andrea Parodi e a Fabrizio Varchetta.
Mario poi riesce a filtrare molto bene anche con l’indie-rock, come emerge dagli ottimi arrangiamenti dedicati alla sei corde per Finisterre.
Non posso che ribadire che “Embarcadero” è un lavoro ben fatto.

Aggiunto: December 14th 2009
Recensore: Vittorio Lannutti
Voto:
Link Correlati: John Mario My Space Page
Hits: 704
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest