Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Erdem Helvacioğlu 'Wounded Breath'

(Aucourant Records 2008)

Il compositore turco Helvacioğlu ha un curriculum di tutto rispetto: collaborazioni con Elliot Sharp, Bang On A Can e molti altri personaggi dell’avanguardia contemporanea, partecipazioni a festival internazionali, menzioni su riviste importanti (All About Jazz ha inserito il suo precedente Altered Realities nella top 2007) e molto altro. Probabilmente sconosciuto al pubblico italiano, si presenta oggi con questo suo ultimo lavoro in gran forma.
La sua è la tecnica degli artigiani dell’elettronica contemporanea che si piega alla mimesi con la natura (il ghiaccio granulare misto a ricordi di voci in Below the Cold Ocean), la fiamma del fuoco progressivo post-Xenakis in Dance of Fire e il marmo che si frantuma in Lead Crystal Marbles) o al confronto con il post-umano (il misticismo nelle voci trattate nel ricordo dei Tangerine Dream più visionari in Blank Mirror e la ricerca nel sogno elettrico cyberpunk di Wounded Breath).
Una piacevole sorpresa legata all’ortodossia del suono elettronico puro. Quella che una volta chiamavamo classica contemporanea. Grande Erdem.

Aggiunto: November 10th 2009
Recensore: Marco Braggion
Voto:
Link Correlati: Herdem Helvacioğlu My Space Page
Hits: 660
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest