Create an account Home  ·  Serial  ·  Recensioni  ·  Forum  

Main

. Home
. Ricerca
. Recensioni
. Serial
. Archivio Articoli
. Links

Interfaccia

· Faq
· Feedback
· Lista Connessi
· Consigliaci

Categorie Articoli

· Tutte le Categorie
· 21° Secolo
· Concerti
· Cristalli
· Dvd & Vhs
· Editoriali
· Eventi
· Fanzine Italiane
· Inchiostro
· Interviste
· Labels
· Letture
· March(e)ingegno
· Metropolis
· Monografie
· Note a margine
· Perle Ai Porci
· Teenage Kicks
· Transasia
· Visioni

Informazioni Ed Invio Materiale

Potete inviare:
promo, riviste, demo, fanzine, nastri, scritti, ecc. al seguente indirizzo:

Kathodik
Via Giuliozzi, 15
Postal Code 62100
Macerata
Italy

·Mail


Mayflower ‘Jumping My Shipping Rope In Your Backyard’

(Autoprodotto 2008)

Le Mayflower sono quattro ragazze provenienti da Benevento, ma scordatevi ogni riferimento a musica tradizionale napoletana e affini. Le nostre esordiscono con questo ep di 5 pezzi in cui mostrano uno spiccato amore per un folk – rock di matrice seventies passato nella centrifuga del cantautorato femminile degli anni ’90. Alanis Morisette ed Ani Di Franco sono i primi riferimenti a saltarmi in mente, ma le quattro se ne discostano con l’arma del calore e dell’intimità, della delicatezza e della genuinità che si fa cifra stilistica in questo piccolo disco.
On The Rooves Of Bergen è una dolcetto caldo da gustare davanti a un caminetto mentre si guarda scendere la neve dal tetto della tua casetta in Norvegia (riferimento fin troppo ovvio visto il titolo). Sunny Sunday spolvera una ritmica gioiosa e chitarre e cori vintage così autentici e appassionati da pop d’altri tempi. Con Recollecting le chitarre si sporcano un po’, rockeggiano un po’ di più ma senza esagerare. True Lies guarda verso Buckley (Jeff) ma senza i suoi strazi. Social Climber chiude il disco in maniera più dimessa, sconnettendosi però dalla rigida struttura della canzone pop, con qualche variazione nell’uso delle chitarre.
Un disco umorale, sincero (le musiche sono registrate tutte in presa diretta, solo le voci sono state sovra incise a seguire), che avvolge e accarezza. Niente di trascendentale, ma piacevole se disposti nel giusto stato d’animo.

Aggiunto: September 25th 2009
Recensore: Marco Pagliariccio
Voto:
Link Correlati: Mayflower Myspace Page
Hits: 491
Lingua: italian

  

[ Torna Indice Recensioni ]
 
Privacy Policy

Web site powered by PHP-Nuke
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest